Pietra della vita

L'Iperico, questo sconosciuto

 

Un capitolo a parte sugli utilizzi che questa meravigliosa pianta può offrire

L’ Iperico, una pianta del benessere molto usata in Fitoterapia, è chiamato anche “erba di San Giovanni” perché fiorisce at­torno al solstizio d’ estate.

L’ Iperico è una pianta che regala vitalità e buonu­more: lo ha scoperto, oltre alla tradizione, anche la scienza moderna che in tempi recenti ha eletto l’ iperico come miglior antidepressivo naturale.
Flavonoidi, iperforina e ipericina sono le sostanze isolate nell’ iperico e utilizzate nei rimedi naturali della Fitoterapia. Queste sostanze contenute nell’ iperico favoriscono infatti un’ azione antidepres­siva che è docu­mentata da numerosi studi scientifici. Gli estratti di Iperico agiscono a livello cerebrale, favorendo la secrezione di serotonina: l’ ormone del benessere.

L’ ESTRATTO SECCO DI IPERICO COME ANTIDEPRESSIVO (nei casi di depressione non grave, dovuta a stress, stanchezza e cali d’ umore)
II modo migliore di assu­mere l’ iperico e fruttarne le proprietà, è sotto forma di estratto secco titolato allo 0,3% in ipericina (si compra in erboristeria o nei centri specializzati).
Se ne prendono da 300 a 900 mg al giorno suddivisi in
tre assunzioni e in cure prolunga­te di almeno sei settimane, me­glio se sotto controllo medico.
Dato che l’ efficacia dell’ iperico si manifesta per gradi, è bene non interrompere la cura.Per una cura a base di tisana, bere due tazze al giorno.

PRECAUZIONI D’ IMPIEGO DELL’ IPERICO: ad alte dosi l’ iperico è fotosensibilizzante, cioè può provocare reazioni allergiche del­la pelle se ci si espone al sole, in persone di fototipi chiari. Per una terapia naturale a base di iperico, è bene preferire i mesi autunnali e invernali, evitando la primavera e l’ estate (stagioni in cui ci si espone di più al sole).
 

L'iperico, usato esternamente sulla pelle, è un antisettico e antinfiammatorio; l'olio di iperico infatti viene usato efficacemente contro le ustioni e le scottature solari. Mettete a macerare 100g di fiori di iperico triturati in 500g di olio di semi di girasole per un mese, filtrate ed avrete uno splendido unguento dopo-sole.
 

Back